OCTOPUS // ARFLEX

La sua forma è ispirata alle creature marine, plastiche e sinuose, con una moltitudine di “tentacoli” che fanno da supporto al piano.‎ Sembra quasi un tavolo improvvisato, dalla presenza leggera, minimalista, dove i sottili steli, apparentemente posizionati in modo casuale, si contrappongono alla rigorosità della rotondità del piano.‎ E’ un tavolo fuori dagli schemi che può inserirsi in qualsiasi contesto, anche come elemento con il quale abbinare altri classici del design.‎ Struttura in metallo verniciato, piano in marmo nero Maquinia o bianco Carrara dello stesso colore della struttura.‎

All Images on this site are protected by copyright©. – Therefore it is illegal to use them without written permission